Il potere della scelta: sei (anche) gli amici che hai

Il potere della scelta: sei (anche) gli amici che hai

22 Novembre 2017

Qualcuno dice che gli amici sono la famiglia che ci scegliamo: tu che ne dici?

Io credo sia molto vero, cosi come credo sia vero che ogni scelta riguardo alle persone con cui passiamo il nostro tempo possa influenzare moltissimo, nel bene o nel male, la nostra EVOLUZIONE.

Anche in ufficio, dove purtroppo non sempre è dato di circondarsi da colleghi che selezioniamo personalmente, è però possibile applicare un FILTRO sulla compagnia per il caffè, o in pausa pranzo, senza contare ovviamente gli eventuali momenti extra lavorativi.

Pensaci un attimo: quali sono le persone con cui scegli di passare la maggior parte del tempo?
Perché proprio loro? Cosa avete in comune? Cosa ti piace/ti stimola/ti fa stare bene quando sei con queste persone?

Ancora un po’ di domande scomode: quante di queste persone sono nella tua vita per ABITUDINE? Quante vorresti che ci fossero fra 5 anni?
Quante di loro ti ISPIRANO ad essere migliore ogni giorno? Da quanti ti aspetti di ricevere anche i feedback più scomodi, ma assolutamente SINCERI e intesi per il tuo bene?

Se non sai rispondere a qualcuna di queste domande (o le risposte ti hanno lasciato un po’ perplessa), uno dei modi migliori per chiarirti le idee è METTERTI IN GIOCO con persone nuove, magari in un ambito in cui è più facile o probabile che possiate trovare spiriti affini.
Potrebbe essere un viaggio organizzato, una visita guidata in un museo, un corso di cucina…o un WORKSHOP sull’immaginazione creativa.

Frequentando ambienti e persone lontani dalle tue normali abitudini potresti anche tu scoprirti diversa, ESPLORARE nuove modalità di interazione, e anche tornare rinnovata nelle frequentazioni di lunga data, arricchendole con nuovi spunti.
Il tutto mentre impari qualcosa di nuovo, passando del tempo di qualità fuori dai soliti schemi. Vale la pena “rischiare”, no? 😉

Argomenti che potrebbero interessarti: